In memoria del cardinale Martini, in occasione dell’anniversario dell’Editto di Milano (313 - 2013) e del 50° anniversario del Concilio ecumenico Vaticano II

La libertà religiosa nel diritto del lavoro, il fenomeno religioso nella Costituzione, il trattamento fiscale degli enti ecclesistici sono alcuni tra gli argomenti che verranno trattati nel convegno “Società religiosa, Stato laico”, che si svolgerà lunedì 18 marzo presso l’Università Cattolica, in Aula Pio XI (largo Gemelli, 1 – Milano), alle 14.30, in memoria del cardinale Carlo Maria Martini e in occasione dell’anniversario dell’Editto di Milano (313 – 2013) e del 50° anniversario del Concilio ecumenico Vaticano II.

Parteciperanno, tra gli altri, Evandro Botto, direttore del Centro di Ateneo per la dottrina sociale della Chiesa, Ombretta Fumagalli Carulli, direttore dell’Istituto giuridico dell’Università Cattolica, Franco Luigi Pizzolato, docente emerito dell’Università Cattolica. L’evento è promosso dal Cedri (Centro europeo di diritto del lavoro e relazioni industriali) in collaborazione con Dipartimento di diritto privato e pubblico dell’economia, Dottorato di ricerca in diritto del lavoro e relazioni industriali, Master in consulenza del lavoro e direzione del personale, Centro Ateneo per la dottrina sociale della Chiesa, Ancl (Associazione nazionale consulenti del lavoro) di Milano, e con il contributo della Provincia di Milano. L’iniziativa è coordinata da Mario Napoli, Ordinario di diritto del lavoro nell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Ti potrebbero interessare anche: