Il progetto coinvolgerà inizialmente trenta minori segnalati dalle scuole medie di appartenenza

Centro Vismara-Fondazione Don Gnocchi

Mercoledì 9 luglio, alle ore 11, si svolgerà al Centro “Vismara-Fondazione Don Gnocchi” di Milano (via dei Missaglia 117 – zona Gratosoglio), la cerimonia di avvio del progetto “Una scuola-laboratorio per adolescenti a rischio”, iniziativa di supporto alla formazione tradizionale, il cui scopo è accompagnare al completamento della scuola dell’obbligo adolescenti con disabilità neurologica o neuropsichiatrica, in condizione di disagio sociale e rischio di emarginazione.
Il progetto, con il sostegno di Fondazione Cariplo e Fondazione EY Italia Onlus, impegnata in iniziative per giovani in situazioni di disagio, avrà sede presso il Centro “Vismara-Don Gnocchi” di Milano e coinvolgerà fino al mese di giugno 2015 trenta minori segnalati dalle scuole medie di appartenenza.

Interverranno alla cerimonia:
•Mons. Angelo Mascheroni, vescovo ausiliare emerito della Diocesi di Milano;
•Marco Granelli, assessore alla Sicurezza e coesione sociale, Polizia Locale, Protezione civile e Volontariato del Comune di Milano;
•Donato Iacovone, CEO EY Italia e EY Mediterranean Managing Partner;
•Mons. Angelo Bazzari, presidente Fondazione Don Gnocchi Onlus.
Seguiranno testimonianze, visita al Centro e taglio del nastro.

Ti potrebbero interessare anche: