L’arcivescovo metropolita di Colombo (Sri Lanka), 66 anni, è stato segretario della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti ed è cardinale dal 2010

Patabendige Don

Albert Malcolm Ranjith Patabendige Don è nato a Polgahawela (Sri Lanka) il 15 novembre 1947.

È stato ordinato sacerdote da Paolo VI il 29 giugno 1975. Ordinato vescovo nel 1991, è stato ausiliare di Colombo (1991-1995), vescovo di Ratnapura (1995-2001) e segretario generale della Conferenza episcopale di Sri Lanka.

Nel 2001 è stato nominato segretario aggiunto della Congregazione per l’evangelizzazione dei popoli ed elevato alla dignità di arcivescovo. In seguito è stato nunzio apostolico in Indonesia e in Timor Orientale (2004-2005), quindi segretario della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti (2005-2009), fino al trasferimento alla sede di Colombo, nel 2009.

Presidente della Conferenza dei vescovi cattolici dello Sri Lanka dal 2010, è stato creato e pubblicato cardinale da Benedetto XVI nel Concistoro del 20 novembre 2010.

Ti potrebbero interessare anche: