Un modo per festeggiare insieme al Sacro Monte di Varese la prima Giornata dei Musei Ecclesiastici. Nell'occasione anche una conferenza sull'inconografia dell'Annunciazione nell'arte.

Museo Baroffio Varese

Il Museo Baroffio e del Santuario aderisce alla prima edizione delle Giornate dei Musei Ecclesiastici (2–3 marzo 2013), promossa dall’AMEI (Associazione Musei Ecclesiastici Italiani), che con aperture gratuite e molte iniziative vuole aiutare tutti a scoprire un immenso patrimonio spesso poco conosciuto (www.amei.biz).

Per l’occasione il Museo interrompe la sua pausa invernale: domenica 3 marzo sarà visitabile tutto il giorno (9.30-12.30/15.00-18.30), eccezionalmente a ingresso gratuito grazie alla Fondazione Paolo VI per il Sacro Monte.

Si proporrà inoltre una conferenza, a cura di Laura Marazzi, dal titolo L’Annunciazione nell’arte: storia e iconografia dell’inizio.

Sarà un incontro sull’iconografia dell’Annunciazione osservata attraverso le opere del Museo: dall’Annunciazione di uno dei più antichi antifonari ambrosiani noti alla splendida Annunciazione quattrocentesca miniata da Cristoforo de Predis fino ai tanti esempi novecenteschi (Luigi Filocamo, Amedeo Brogli, Enrico Manfrini, Vittorio Tavernari, Théodore Strawinsky, Lello Scorzelli). Si allargherà idealmente lo sguardo per leggere le pagine scritte in loco intorno a questo tema, come nella Prima Cappella della Via Sacra, e ammirare le immagini di alcune famose Annunciazioni dell’arte di ogni tempo. L’appuntamento è per le ore 15.30. L’ingresso è libero.

Si informa che è on-line sul sito del Museo un approfondimento dedicato al dipinto seicentesco raffigurante il Pellegrinaggio del cardinale Federico Borromeo al Sacro Monte, importante e antica testimonianza figurativa della Via Sacra, che regala lo spunto per un’inedita riflessione sull’Undicesima Cappella.

Si ricorda che fino al 20 marzo è possibile prenotare aperture straordinarie anche per gruppi poco numerosi (min. 8 – max 25 persone). La sezione didattica del Museo rimane sempre attiva.

La nuova stagione del Museo inizierà giovedì 21 marzo con i consueti orari: giovedì, sabato e domenica 9.30-12.30/15.00-18.30 (da maggio a settembre anche martedì e mercoledì 15.00-18.30).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi