Le riforme che cambieranno il Paese al centro dell’incontro col Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, che ha inaugurato il corso di formazione politica promosso dall’Istituto Toniolo

Graziano Delrio

I giovani universitari della Cattolica con il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Graziano Delrio per discutere delle riforme che cambieranno l’Italia. L’incontro, dal titolo «Italia 2020: come le riforme cambieranno il Paese», si è svolto lunedì 2 marzo nell’aula Pio XI dell’Università Cattolica di Milano e ha inaugurato ufficialmente il corso di formazione politica «Il futuro In-formazione», promosso dall’Istituto Giuseppe Toniolo con l’Università Cattolica e 20Lab.

Tra i giovani italiani l’affezione alla politica è da ricostruire: solo il 5% (5,3 dei maschi e 4,2 delle donne) si dice politicamente impegnato, come emerge dal Rapporto Giovani (www.rapportogiovani.it), l’indagine nazionale promossa dall’Istituto Giuseppe Toniolo in collaborazione con l’Università Cattolica e con il sostegno di Fondazione Cariplo e di Intesa Sanpaolo su un panel di 5000 giovani tra i 18 e i 30 anni.

Chiamati a dare un voto di tipo “scolastico” (da 1 a 10) alle istituzioni politiche, i giovani italiani propendono per una secca bocciatura. A fare le spese di un voto rivelatore di una disaffezione profonda sono soprattutto i partiti, che ottengono un voto negativo dal 90,5% degli intervistati, e le istituzioni che più ne sono espressione, Camera e Senato, che ottengono un voto positivo solo da un giovane su dieci.

Ma, se opportunamente coinvolti, i giovani vogliono essere protagonisti positivi del rilancio del Paese. La maggioranza di essi ritiene che un maggior spazio alle nuove generazioni aiuterebbe la politica a funzionare meglio e a riavvicinarsi ai cittadini. In particolare, inoltre, il 46,6% dei giovani non esclude in futuro a rivestire incarichi politici e il 75% è disposto a partecipare a formazione su temi socio politici.

All’incontro, moderato dal direttore di Avvenire Marco Tarquinio, prima dell’intervento del sottosegretario Delrio, hanno portato i saluti introduttivi Franco Anelli, Rettore dell’Università Cattolica, e Paola Bignardi dell’Istituto Toniolo. Il senatore Francesco Russo, infine, ha presentato il corso riservato ai Borsisti dell’Istituto Toniolo, al quale parteciperanno, tra gli altri, Pierluigi Castagnetti, Alessandro Cattaneo, Paola De Micheli, Alessia Mosca, Lorenzo Ornaghi, Federico Pizzarotti, Giulio Tremonti.

Ti potrebbero interessare anche: