Redazione

Assenti nella narrazione evangelica, il bue e l’asinello sono comunque entrati a far parte della Natività di Betlemme, ricordati negli Apocrifi, amati dalla tradizione popolare, “prefigurati” perfino dal profeta Isaia. Anch’essi, in questa deliziosa miniatura di inizio Quattrocento tratta dalle Très Belles Heures del duca di Berry, vegliano il Bambin Gesù, quasi a rappresentare l’intero Creato, mentre gli angeli cantano il Gloria nel blu intenso del cielo. (l.f.)

Ti potrebbero interessare anche: