A Gazzada con monsignor Monti, a Triuggio con monsignor Zappa e don Fumagalli, tre giornate di spiritualità per richiamare a uno stile di vita fatto di essenzialità e condivisione

di Marta VALAGUSSA

Adulti Ac

«Per l’adulto di Azione Cattolica è centrale coltivare un rapporto intimo e intenso con Gesù Cristo e alimentarlo continuamente, nella tensione a orientare sempre più la propria esistenza alla luce del Vangelo» – spiega Chiara Grossi, responsabile di settore per l’Azione Cattolica ambrosiana – In questo senso le giornate di spiritualità durante tutto l’anno costituiscono un’occasione preziosa di cura e alimento della vita interiore. Quelle proposte in tempo di Quaresima in particolare quest’anno hanno come tema guida “Il digiuno gradito al Signore” (Isaia 58, 4-11). I passi del libro del profeta Isaia, rivolti in realtà agli uomini e alle donne di tutti i tempi, richiamano a un digiuno che è esercizio dell’amore concreto, rinuncia all’indifferenza e all’egoismo, per poter condividere tutto ed essere solidali con tutti».

Soprattutto in prossimità di Expo 2015 la riflessione proposta dall’Azione Cattolica di Milano nelle tre giornate di spiritualità è richiamo all’essenzialità, a uno stile di vita buona che mette al centro l’accoglienza, l’ospitalità e la convivialità. Nelle giornate proposte ogni adulto potrà vivere momenti di preghiera, di ascolto della Parola, di meditazione personale, silenzio e riflessione, condivisione e fraternità.

«Le parole del Vangelo ascoltate, lette, contemplate e meditate aiuteranno ciascuno a ritrovare, nella propria vita cristiana, le motivazioni per edificare una società che sia veramente umana e che metta al centro, sempre, la persona e la sua dignità», conclude Chiara Grossi.

In perfetto stile Ac ogni giornata proporrà il giusto equilibrio tra riflessione della Parola di Dio e condivisione con gli altri. Non c’è vero discernimento senza silenzio e non c’è vero approfondimento senza confronto. Nello specifico, quindi, il primo appuntamento è a Villa Cagnola di Gazzada (Varese), domenica 1 marzo, con monsignor Eros Monti. Sarà poi monsignor Gianni Zappa, assistente generale di Azione Cattolica ambrosiana, a guidare la giornata di mercoledì 4 marzo presso la Villa Sacro Cuore di Triuggio e, sempre a Triuggio, si svolgerà il terzo e ultimo appuntamento quaresimale con don Massimo Fumagalli, domenica 8 marzo.

In tutte e tre le giornate gli esercizi spirituali inizieranno alle 9 e termineranno alle 16. Per motivi organizzativi si richiede l’iscrizione (tel. 02.58391328).

 

Ti potrebbero interessare anche: