Promossa da Caritas Ambrosiana. Il ricavato andrà a favore di “Cittadini senza dimora”, il mondo della grave emarginazione adulta

Caritas_raccolta vestiti 2014

Sabato 10 maggio su tutto il territorio della Diocesi si svolgerà la tradizionale raccolta di indumenti usati promossa da Caritas Ambrosiana. Quest’anno i beneficiari saranno “Cittadini senza dimora”, il mondo della grave emarginazione adulta, una delle prime realtà di cui Caritas si è occupata fin dal suo sorgere: i proventi della raccolta andranno a finanziare alcuni progetti avviati nelle diverse Zone pastorali e uno di respiro internazionale. Ogni parrocchia o comunità pastorale potrà organizzarsi sul proprio territorio per la raccolta. La Caritas segnala anche altri 27 in Diocesi, con indirizzi e orari di apertura dove sarà possibile consegnare gli indumenti. A Milano, in particolare, la raccolta si terrà presso la parrocchia della Madonna di Fatima (via Chopin 8), dalle 10 alle 18, per i Decanati di Baggio, Barona, Centro storico, Forlanini, Giambellino, Lambrate, Vigentino e Cesano Boscone.

Ecco nel dettaglio i progetti che verranno sostenuti.

Zona 1 (Milano): «Casa Mara», prima accoglienza notturna aperta nel 2011 nella parrocchia San Martino in Villapizzone.

Zona 2 (Varese): «Senza tetto», casa di accoglienza San Carlo per italiani e stranieri.

Zona 3 (Lecco): «Rifugio notturno Caritas Lecco», percorso di accoglienza notturna temporanea per 20 uomini e 4 donne.

Zona 4 (Rho): «Mettiti nei miei panni», servizio docce e distribuzione abbigliamento pulito grazie ai volontari delle 9 parrocchie.

Zona 5 (Monza): «Omnibus», mezzo di trasporto per le attività della coop. Novo Millennio e delle Caritas decanali.

Zona 6 (Melegnano): «La locanda del samaritano», accoglienza temporanea per 6-7 persone adulte, single o famiglie adulte.

Zona 7 (Sesto San Giovanni): «Casa dell’Assunta», soluzione temporanea abitativa e recupero capacità relazionali per uomini, italiani e stranieri, momentaneamente senza fissa dimora.

Infine il progetto internazionale di Caritas Georgia: «Cuore amico», dormitorio per i senza dimora di Batumi e delle zone limitrofe che accoglie persone senza casa e indifese, costrette a trascorrere la notte all’aperto.

In occasione della giornata, per approfondire il tema, è stato predisposto un sussidio formativo intitolato appunto Cittadini senza dimora (1,50 euro), disponibile presso l’Ufficio documentazione di Caritas. Il testo è suddiviso in tre parti: nella prima si affronta la realtà complessa e multiforme della grave emarginazione adulta; nella seconda è descritto l’impegno di Caritas Ambrosiana; nella terza vengono offerte alcune indicazioni bibliografiche.

Info: Caritas Ambrosiana, Ufficio documentazione (via San Bernardino 4, Milano – aperto dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13); tel. 02.76037282; documentazione@caritasambrosiana.it

Ti potrebbero interessare anche: