Redazione

Mantova venne eretta a Sede Vescovile probabilmente nell’estate dell’804: Papa Leone III, venuto a Mantova su invito di Carlo Magno per verificare il ritrovamento del Preziosissimo Sangue, ne stralciò il territorio dalla Diocesi di Verona.

Per tanti secoli fu suffraganea di Aquileia. Il 13 aprile 1452 Nicolò V sciolse Mantova dalla giurisdizione aquileiense, dichiarandola immediatamente soggetta alla Santa Sede. È del 19 febbraio 1820 l’aggregazione alla Provincia Ecclesiastica Lombarda. Patrono principale della Città e della Diocesi di Mantova è Sant’Anselmo (morto nel1086), la cui salma incorrotta è conservata in Cattedrale.

Dal 1986 il Vescovo è mons. Egidio Caporello (dimissionario dal giugno 2006 per raggiunti limiti di età).

Le parrocchie sono 168, distribuite in 10 vicariati. I sacerdoti sono 209, i religiosi 34, le suore 355.

Ti potrebbero interessare anche: