Nei due scrutini avvenuti in mattinata non è stato raggiunto il quorum di 77 voti richiesto per l’elezione del nuovo Papa. Nel pomeriggio in programma altri due scrutini

fumata nera

Una seconda fumata nera dal comignolo della Cappella Sistina, dopo quella di martedì sera. Nei due scrutini avvenuti nella mattinata di oggi tra i cardinali non si è raggiunto il consenso intorno al nome del nuovo Papa, che – ricordiamolo – deve raggiungere il quorum di due terzi degli elettori, pari a 77 voti.

Nel pomeriggio i cardinali torneranno a riunirsi in Cappella Sistina per votare. In programma altri due scrutini. La “fumata” è attesa alle 19, ma se si giungerà all’elezione nel primo scrutinio la fumata bianca è prevista tra le 17.30 e le 18.

Ti potrebbero interessare anche: