Redazione

…Si è aperta una frattura tra i cittadini, la politica e le istituzioni. I politici sono definiti spesso una casta. Certo, non sono ammissibili né i privilegi eccessivi, né le disonestà. Tuttavia è bene non generalizzare: ci sono politici perbene che lavorano senza ostentazione, con onestà e serietà. La politica merita attenzione e fiducia. Ma richiede partecipazione. Se è compito della classe politica riavvicinare i cittadini, è compito loro non abbandonare il campo, riaprire una linea di credito alla politica. È difficile, ma necessario. Anche la Chiesa sta facendo la sua parte…

Ti potrebbero interessare anche: