Redazione

Paoline 2010, Pagg. 150, Euro 11,00

Il libro di Rossella Semplici, psicologa, propone un viaggio nell’integralità della persona e nella rivalutazione delle risorse che ciascuno ha a disposizione per tracciare la propria via della salute, intesa come “valore in sé” e non solamente come diritto e mezzo per realizzare la vita personale.

Il libro delinea una possibile “strada della salute” che favorisca un pieno apprezzamento della salute in tutte le sue dimensioni, ponendo al centro la persona nella completezza del suo “essere”, compreso il mistero, poiché come ricordava il filosofo B. Pascal, “nessuna scienza può dire chi è l’uomo, da dove viene e dove va”.

Una particolare attenzione è dedicata alle risorse insite nell’arte, in particolare nella musica, i cui benefici sulla salute sono evidenziati da ricerche e studi scientifici nonché dalle testimonianza di persone che vi hanno attinto la forza per realizzare una parte di sé o per affrontare situazioni difficili.

“Curare la salute”, significa curare la qualità della vita e delle relazioni!

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi