Lo Sportello Anania, in occasione del VII Incontro Mondiale delle Famiglie, propone alcuni incontri rivolti alle coppie, alle famiglie e alle parrocchie sui temi dell’accoglienza, dell’affido e dell’adozione, a partire dalle catechesi proposte dal Pontificio Consiglio per la Famiglia e dall’Arcidiocesi di Milano.
Negli incontri saranno approfondite le prime 4 catechesi del testo “La Famiglia il Lavoro e la Festa” con uno sguardo particolare sull’accoglienza, intesa come “lavoro e festa degli affetti”.
Accogliere significa crescere nello stile evangelico dei rapporti tra le persone: chi accoglie il marito o la moglie, chi accoglie i figli come dono, chi accoglie un figlio venuto da lontano e chi un ragazzo per un po’ di tempo, chi si fa prossimo ad una famiglia in difficoltà e chi semplicemente offre aiuto e condivisione.
Perché le catechesi animate dallo Sportello Anania? Perché anche se una famiglia non è direttamente interessata all’affido o all’adozione ha l’occasione di riflettere sulla propria capacità di accogliere, scoprendo come questa sua ricchezza possa diventare testimonianza per le persone e per la società.

Programma e temi delle catechesi
Per saperne di più

Ti potrebbero interessare anche: