Alle 21 Messa con l’Arcivescovo per il 70° della parrocchia dei Santi Nazaro e Celso, consacrata dal cardinale Schuster: saranno ricordati anche alcuni anniversari di sacerdozio. Ne parla il parroco don Giovanni Rigamonti

di Veronica TODARO

Don Giovanni Rigamonti

Sarà una celebrazione semplice, ma allo stesso tempo significativa e sentita. Giovedì 15 settembre, alle 21, a Verano Brianza, nella parrocchia dei Santi Nazaro e Celso, si terrà la celebrazione eucaristica per il 70° anniversario di dedicazione della chiesa. Ospite d’onore il cardinale Angelo Scola. «Ogni anno ricordiamo questo anniversario con una Santa Messa, invitando a concelebrare i sacerdoti nativi della parrocchia e quelli che vi hanno svolto il proprio ministero sacerdotale – spiega il parroco don Giovanni Rigamonti -. Quest’anno abbiamo invitato l’Arcivescovo, che ha accettato con entusiasmo. Per noi è un grande onore». Alla cerimonia saranno presenti almeno 14 sacerdoti.

Era il 15 settembre 1946 quando il cardinale Alfredo Ildefonso Schuster consacrò la nuova chiesa parrocchiale insieme al parroco dell’epoca don Ambrogio de Micheli, che aveva voluto e promosso la costruzione. A ricordo dell’evento è rimasta un’iscrizione dettata allora proprio dal cardinale Schuster e riportata sul primo pilastro di sinistra entrando in chiesa: «Il card. Arcivescovo Ildefonso nel 50° di sacerdozio del Parroco don Ambrogio de Micheli consacrò il 15 settembre 1946 nella IV visita pastorale la Basilica dei Santi Nazaro e Celso».

A distanza di 50 anni, il 15 settembre 1996 il cardinale Carlo Maria Martini consacrò il nuovo altare alla presenza del parroco don Giuseppe Aldeni. Ora, per il 70°, la parrocchia ha invitato il cardinale Scola a presiedere la Santa Messa del 15 settembre, festa della Madonna Addolorata, compatrona della Parrocchia.

La concelebrazione sarà anche l’occasione per ricordare gli anniversari di ordinazione sacerdotale Quest’anno padre Enrico Redaelli, comboniano, festeggia il 50° di ordinazione: a lui sarà dedicata la celebrazione di domenica 18 settembre, anniversario della sua prima Messa, e con lui saranno festeggiati anche tutti gli anniversari di matrimonio. Don Angelo Pozzoli ha invece ricordato il proprio 25° celebrando la Santa Messa solenne durante la festa patronale dello scorso luglio.

Quella di giovedì sarà una grande festa: nella comunità operano infatti più di 30 associazioni parrocchiali e civili, che saranno invitate a partecipare alla celebrazione con i propri labari. Tra le associazioni parrocchiali, il gruppo missionario opera da 42 anni a sostegno dei missionari veranesi nel mondo, promuovendo diversi progetti caritativi. Sarà presente anche la Schola Cantorum “Edoardo Preda”, che ricorda quest’anno i 40 anni di attività.

Nella chiesa parrocchiale sono celebrate tutte le S. Messe festive e quella feriale delle 8.30. La vecchia chiesa parrocchiale, con l’annesso campanile, è attualmente in fase di restauro. Nel rione Caviana si trova la chiesetta dedicata alla Madonna di Fatima, dove si celebra la Messa feriale delle 18. Attivo anche l’oratorio: quello feriale accoglie circa 400 ragazzi e proprio l’oratorio organizza la Fiaccolata Votiva che domenica 11 settembre segna un po’ la ripresa di tutte le attività oratoriane. Dal santuario di Arenzano a Verano Brianza, i ragazzi degli oratori di Verano, Capriano, Briosco e Fornaci arriveranno alle 17.30, dopo tre giorni di cammino, sul piazzale della chiesa.

Ti potrebbero interessare anche: